image

La Lumaca Romana

Allevamento:Via Strada della costa 22 Borgo Sabotino LT Sede Legale :Via Ennio Visca 60 Nettuno RM

Lun - Sab 9.00 - 19.30

Domenica Chiuso

Recinzioni

Recinzioni

Le recinzioni hanno un’importanza fondamentale nella gestione dell’allevamento di lumache; servono a proteggere le lumache dagli attacchi di topi e talpe e devono ovviamente impedire la fuga delle lumache stesse; fuori terra la recinzione dovrebbe raggiungere un’altezza di 60 cm circa e va interrata per almeno 20 cm (per evitare l’ingresso delle talpe) con una balza verso l’interno di 20 cm. Il materiale delle recinzioni deve essere liscio perché va impedito anche l’ingresso di insetti camminatori come Stafilino e Silfa; ovviamente è anche opportuno che sia piuttosto resistente perché è sempre sottoposto alle intemperie.

In passato gli allevamenti di lumache venivano realizzati con un metodo a recinti,larghi 4 metri e lunghi 47,intervallati da corridoi di servizio di circa un metro i quali però dovevano essere diserbati e battuti continuamente per evitare la crescita dell erba e la deposizione delle uova.Un’altra problematica legata a questo metodo di allevamento è l’elevata fuoriuscita delle chiocciole fino al 30% della popolazione.
Le chiocciole fuoriuscite erano cosi destinate ad essere vittima di predatori quali corvi,gazze,cornacchie ed altri uccelli predatori o nella migliore delle ipotesi morivano “cotte” dal sole.
Anche la manutenzione all’interno del recinto quale il taglio costante dell’erba risultava scomoda e di difficile attuazione in quanto con il decespugliatore poteva tagliare anche il recinto stesso.
Il nostro metodo “La Lumaca Romana” permette di ottimizzare la coltura delle chiocciole grazie ad un recinto unico elettrificato , alla eliminazione della manutenzione dei corridoi di servizio , che vengono sostituiti con un telo di pacciamatura,ed ad un irrigazione aerea. Questi accorgimenti permettono di ridurre considerevolmente le percentuali di lumache “perse” durante la coltura e di ottimizzare quindi la produzione anche del 30%.
Inoltre il nostro metodo riduce i costi di realizzazione dell’impianto e le ore lavoro per la gestione dello stesso.